Roberto Bonardi photographer

bio

 

After I got graduated in Geologic Science on July 18th 1984 with the highest mark, I decided I wanted to be photographer, despite the disappointment of my teachers and my family.


I am a professional photographer since 1987, at the end of the three-years course of Commercial Photography of the Istituto Europeo di Design of Milan.


I started working in Italy, Switzerland and Germany with the Industrial Photography and after few years I came to the Interiors Photography.
 
In 1999 I started working with the "Genius Loci", which is the first agency specialized in Luxury Hotel Management and
Communication in Italy. I thus helped to carry out an excellence format in the "Luxury" sector, both in terms of communication strategies and service qualities.
 
During the years I improved a methodology that integrates, in every image, the architectural styles, the interiors/exteriors connection and the environmental context, through an accurate 
design and a personal lighting technique and a continuous development of the digital technologies.

 

_____________

 

 

Il 18 Luglio 1984, giorno in cui mi sono laureato in Scienze Geologiche con il massimo dei voti, ho deciso che nella vita avrei fatto il fotografo, sfidando il disappunto dei miei docenti e la perplessità della mia famiglia.  

 

Sono professionista dal 1987, al termine del corso triennale di Fotografia Pubblicitaria dell'Istituto Europeo di Design di Milano.

 

Ho incominciato lavorando nell'ambito della Fotografia Industriale per poi approdare, pochi anni anni dopo alla Fotografia di Interni, lavorando in Italia, Svizzera e Germania.

 

Dal 1999 ho iniziato a collaborare con l'allora nascente "Genius Loci", la prima agenzia in Italia specializzata in Luxury Hotel Management and Communication, contribuendo alla realizzazione di un format di eccellenza nel settore "Lusso", sia in termini di strategia di comunicazione che di qualità dei servizi offerti.

 

Negli anni ho perfezionato una metodologia che integra in ogni immagine gli stili architettonici, il rapporto interni/esterni e il contesto ambientale, attraverso un'accurata progettazione e una personale tecnica d'illuminazione prestando sempre la massima attenzione alla continua evoluzione delle tecnologie digitali.